Non solo Noitel, anche Rabona come operatore abilitante di ATR MVNO


Dopo Noitel, di cui abbiamo scritto proprio ieri in merito al lancio di una serie di nuovi ATR MVNO (Reseller MVNO), oggi è Rabona a farci sapere che oltre all’attività di operatore di telefonia mobile (come ESP MVNO), offre la possibilità di attivare il servizio di ATR MVNO (sempre su piattaforma Plintron e rete Vodafone) a tutte quelle società interessate ad entrare in questo mercato con il proprio brand, proponendo un pacchetto “chiavi in mano” e con una serie di personalizzazioni.

Rabona servizi da ATR MVNO

Come spiegato nella nostra sezione “Cos’è un MVNO“, l’attività di ATR MVNO o Reseller MVNO, è di solito la preferita da tutte quelle società che vogliono entrare nel business della telefonia mobile occupandosi solo delle attività di marketing, vendita e comunicazione (in alcuni casi anche customer case) e delegando tutto il resto, non dovendo così né fornirsi né occuparsi della gestione di una infrastruttura tecnologica ad hoc.

Proprio per questo motivo, in passato ne sono nati diversi (alcuni spariti nel giro di breve tempo) e non è difficile trovare tra questi realtà locali o regionali (come ad esempio operatori di telefonia fissa e/o broadband legati ad uno specifico territorio e che vogliono proporre ai propri clienti anche la telefonia mobile).

Rabona svolge questa attività già da oltre due anni (un esempio è Fitness Mobile * – lanciato nel settembre del 2017) e oggi lo ha voluto ricordare segnalando la sua offerta e tutta una serie di personalizzazioni che mette a disposizione agli interessati, che vanno dal semplice logo sulle SIM (di fianco al chip sarà comunque sempre presente il nome di Rabona per segnalare chi è l’operatore abilitante), alla modifica del profilo elettrico (ovvero la possibilità di avere il proprio brand sul display come nome operatore), fino alla modifica dell’APN.

Sul sito rabona.it sono segnalati da diversi mesi anche quelli che saranno i futuri lanci, da Speed Mobile (dedicato al mondo dei motori) a FarMobile (dedicato al mondo della salute, con circuito distributivo le farmacie aderenti), ma anche NightMobile (dedicato al mondo della notte, con SIM vendute in pub e discoteche), JeansMobile (dedicato al mondo della moda, con SIM distribuite presso negozi di abbigliamento), BeautyMobile (istituti di bellezza, parrucchieri etc) e in futuro anche una SIM dello studente.

Insomma, ce ne sarà per tutti i gusti, con SIM proposte tra un drink alcolico e l’altro o mentre si va ad acquistare del Paracetamolo in farmacia per l’influenza stagionale di turno.

Il tutto sempre su piattaforma Plintron (rete Vodafone), la stessa utilizzata da Noitel per fornire gli stessi servizi proposti da Rabona, per tutte quelle attività interessate a lanciarsi nel business della telefonia mobile come Reseller MVNO (ATR MVNO).

Per tutti gli altri, in particolare chi può permettersi maggiori investimenti, la formula che consente la maggiore autonomia possibile rimane quella del Full MVNO (soluzione scelta da PosteMobile, Fastweb e molti altri ancora).

  • Second brand Rabona

Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti alle oltre 2.800 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche di nuove pubblicazioni in tempo reale con il nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici su Facebook Twitter

Commenta o Rispondi ad un commento..