Con ho. ora si possono sbloccare gli SMS bancari e ricaricare la SIM con Google Pay e Apple Pay


Con una comunicazione sul proprio profilo social ufficiale, l’operatore mobile virtuale ho. (controllato da Vodafone Italia tramite la società VEI Srl) ha regalato una bella novità a tutti i suoi clienti.

Finalmente l’applicazione disponibile per sistemi operativi Android e iOS prevede una nuova funzione che permette, con un semplice tap, di abilitare o disabilitare la ricezione di SMS bancari a pagamento, fino ad ora bloccati di default.

Ora, con l’aggiornamento di oggi per i sistemi iOS e dello scorso 29 ottobre per quelli Android, ognuno sarà libero di decidere cosa fare, in totale autonomia.

ho. android appNon è l’unica novità: le ricariche sulla propria utenza ho. potranno essere effettuate anche con Apple Pay e Google Pay, aumentando così i canali messi a disposizione, che vanno dall’area clienti online ai punti vendita dell’operatore, tabaccherie, ricevitorie e bar della rete Lottomatica Italia Servizi, nei punti vendita abilitati di SisalPay, Paymat, SNAI, della rete epay, nelle edicole della rete M-Dis Distribuzione abilitate e con l’app Satispay.

Un’ottima iniziativa che sembra aver già reso felici molti clienti di questo operatore, che da tempo chiedevano la possibilità di poter ricevere gli SMS bancari (seppur a pagamento).


Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti alle oltre 2.850 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche di nuove pubblicazioni in tempo reale con il nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici su Facebook Twitter

Commenta o Rispondi ad un commento..