iliad raggiunge il numero di clienti di PosteMobile (4,5 milioni) e si prepara al sorpasso


Sono sostanzialmente assestati su un numero di clienti quasi identico e con la prossima trimestrale di fine anno inevitabilmente solo uno dei due rimarrà il quarto operatore mobile italiano.

Parliamo naturalmente di PosteMobile – l’operatore mobile virtuale (MVNO) del Gruppo Poste Italiane – e iliad, l’operatore infrastrutturato (MNO) lanciato a fine maggio del 2018.

iliad postemobileCon le trimestrali pubblicate dai due gruppi, si può notare come i due operatori sono sostanzialmente sullo stesso livello, con 4,5 milioni di clienti dichiarati da PosteMobile e 4.541.000 annunciati proprio oggi da iliad.

Va detto che, in realtà, il numero di clienti iliad è riferito al solo segmento mobile (nel fisso debutterà entro il 2024), mentre PosteMobile nel dato comunicato nella trimestrale (aggiornato al 30 settembre 2019) ingloba anche i clienti di rete fissa (servizio in ogni caso offerto con una SIM PosteMobile).

Sarà comunque interessante vedere cosa succederà a fine anno. PosteMobile nell’ultimo trimestre ha guadagnato circa 100.000 clienti contro i 700.000 di iliad e, se il trend dovesse rimanere questo, per l’operatore mobile virtuale lanciato 12 anni fa (era il 26 novembre 2007) potrebbe non esserci proprio sfida.

Da una parte (PosteMobile) c’è la forza di una rete di vendita molto capillare, dall’altra (iliad) una offerta che sembra non temere la concorrenza (50 Giga, minuti e SMS illimitati a soli 7,99 euro al mese aperta a tutti) e ora anche il supporto di una ingente campagna pubblicitaria partita la scorsa domenica su tutti i principali canali tv nazionali e che durerà fino a dicembre (qui di seguito uno dei due spot attualmente in programmazione).

Unico punto in comune, la rete Wind Tre, a cui si appoggia PosteMobile per offrire il servizio e a cui fa affidamento iliad in tutte le zone del nostro Paese dove non ha copertura diretta. Chi avrà la meglio? Il risultato appare scontato, ma mai dire mai.


Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti alle oltre 2.900 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche di nuove pubblicazioni in tempo reale con il nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici su Facebook Twitter

6 Risposte

  1. Gianni ha detto:

    Iliad l’anno fatta troppo complicata la sim non si può pagare in contatti x forza con bancomat post pay no mi fa deve essere con circuito

  2. Gianni ha detto:

    Poste mobile rimodula pure mio padre la tiene ovviamente si appoggia Wind iliad sta avendo molto successo ma purtroppo gli altri gestori sono diventati insopportabili con le rimodulazioni

  3. Pappaka ha detto:

    Forse aumenteranno anche quelle di PosteMobile visto che ora chi vuole sim a consumo deve quasi per forza rivolgersi a loro. Cmq spero ILIAD faccia più dei 5 milioni di clienti!

  4. michele ha detto:

    Sim attive o clienti paganti? io ho 3/4 sim iliad silenti nel cassetto..non mi sento un cliente

  5. Davide ha detto:

    Non credo ci sia proprio storia, se continua così a fine anno iliad avrà 5 milioni o forse più clienti, PosteMobile sarà già tanto se manterrà la posizione attuale.

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: