Yellow. Mobile: quello che probabilmente ricorderemo come un Pesce d’Aprile mal riuscito


Chi sperava nel lancio imminente di un nuovo operatore mobile virtuale denominato Yellow. Mobile, dovrà valutare alternative ben più realistiche.

Sì, perché quelli che erano fin da subito i nostri sospetti (un Pesce d’Aprile), a questo punto diventano sempre più fondati con la chiusura del sito yellowmobile.it e della relativa pagina Facebook, che tanto aveva appassionato diversi utenti.

Yellow. Mobile

Ripercorriamo il tutto dall’inizio. Dal 23 marzo era apparsa su Facebook una pagina dedicata a Yellow. Mobile, un fantomatico nuovo operatore mobile virtuale che prometteva offerte allettanti appoggiandosi alla rete di Vodafone Italia, con accesso al 4G+ (fino ad un massimo potenziale di 60 Mbps in download).

Come sempre, visto che amiamo vederci chiaro, abbiamo fatto delle primissime verifiche, da cui era emerso che non risultava nessuna registrazione come Yellow. o Yellow. Mobile né nel registro pubblico degli operatori di comunicazione né nel registro delle imprese.

Allo stesso modo non era presente nemmeno una registrazione del marchio Yellow. Mobile, altro segnale che faceva ben capire che qualcosa non tornava (così come la mancata pubblicazione della Partita Iva sul sito web “ufficiale”).

C’è anche chi aveva fatto notare come mancasse qualsiasi riferimento a Yellow. Mobile su tutti i sistemi di gestione delle portabilità. Qui però va detto che se si fosse trattato di un ATR MVNO (di fatto un reseller) quell’informazione non era necessaria. In questi casi infatti, viene inserito l’operatore o la piattaforma a cui si appoggia.

Va detto che abbiamo anche ricevuto risposta ad una mail inviata per richiedere maggiori informazioni e cercare di fare chiarezza, dove ci è stato segnalato che “il nostro è un MVNO ATR di prossima uscita” e che il numero fisso pubblicato sul loro sito web è un numero “fornito da Voxbone SA, leader mondiale nella fornitura di soluzioni VoIP e sistemi in cloud, come del resto ne fanno uso molte altre società di telecomunicazioni e che il nostro dominio è stato regolarmente acquistato”.

Tutte informazioni marginali che però non avevano contribuito a togliere dubbi e sospetti e, alla nostra nuova richiesta di avere il nome della società e relativa Partita Iva, non abbiamo più ricevuto risposta.

Tutto fino ad oggi, quando sono stati rimossi sia il sito web yellowmobile.it che la pagina Facebook associata. Forse non sapremo mai chi c’era dietro a tutto questo, ma di sicuro se non è stato un Pesce d’Aprile, un bel tentativo di far parlare di sé.


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

7 Risposte

  1. Beppe ha detto:

    Dai in realtà erano proprio quelli di Rabona, dopo SìPronto volevano deliziarci con un altro inutile operatore mobile :P

  2. Lorenz's Jeen ha detto:

    Ho anche io rabona mobile la velocità non è di 30mb ma di 60mb in download e upload è ottimo come operatore ottima anche l’assistenza

  3. Luca ha detto:

    Tempo fa ricorderete un episodio simile con uno smartphone a bassissimo prezzo.
    Si era trattato, se non ricordo male, di una tesi di laurea su qualcosa che implicava la semplicità di creare aspettative… O qualcosa di simile.
    Che sia lo stesso anche questa volta?

    • Simone ha detto:

      O anche qualche blogger in ambito telefonia in cerca di visibilità. Chissà quanto sarà stato felice di esser stato scoperto dopo tutto questo sbattimento per realizzare questo pesce d’aprile o qualsiasi cosa sia ahahahahah :P

  4. Sezai ha detto:

    Beh una alternativa ben valida c’è si chiama RABONA MOBILE, io ho minuti illimitati, SMS e udite bene 100GB in 4G sotto rete Vodafone (certo e limitato a 30Mbps ma non è una tragedia) ad un prezzo di 7,99 euro al mese.

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: