DIGI Mobil: in Spagna è l’operatore più penalizzato dal blocco delle portabilità per Covid-19


Le limitazioni agli spostamenti in questo periodo di pandemia da Coronavirus, sta portando ad un inevitabile crollo delle portabilità nel segmento della telefonia mobile (stimato a -59% tra il 16 marzo e il 19 aprile 2020 dalla società di ricerca Jeffries), che sta penalizzando principalmente iliad e il segmento dei MVNO (le realtà che più stanno guadagnando clienti dalle portabilità del numero).

Ma se in Italia la situazione non è delle più rosee, c’è chi in Spagna se la sta passando decisamente peggio: DIGI Mobil e il Gruppo Másmóvil (che gestisce diversi MVNO e ha acquisito nell’ottobre del 2016 l’operatore di rete mobile Yoigo)

Dal 18 marzo scorso il Governo spagnolo ha imposto un blocco totale delle portabilità sia nel fisso che nel mobile, non con poche polemiche, tornando solo parzialmente sui propri passi, permettendo da inizio aprile la sottoscrizione di MNP online (solo nel segmento mobile e con spedizione tramite corriere).

In questo mese di aprile tutti gli operatori mobili spagnoli hanno registrato un calo del 75% delle portabilità del numero (150.000 su una media di circa 600.000) e a farne le spese sono stati gli operatori che più crescono grazie proprio alle portabilità da altri gestori, DIGI Mobil in primis.

Per avere una idea della movimentazione di linee che si ha ogni mese e i suoi effetti, basti pensare che solo due dei principali operatori di rete mobile in Spagna (Movistar e Orange) il mese prima della pandemia avevano perso oltre 115.000 linee.

Negozio DIGI Mobil Spagna

Un negozio DIGI Mobil in Spagna

DIGI Mobil (che di fatto è il quinto operatore mobile del paese) nel 2019 grazie alle portabilità aveva guadagnato 551.000 nuove linee, raggiungendo il 4% di quota di mercato (più o meno la quota di mercato di PosteMobile in Italia).

Uno stop forzato, come quello avvenuto in Spagna, si stima porterà per la prima volta un dato negativo nelle portabilità nette per DIGI Mobil, bloccandone quindi la crescita per il mese di aprile. In fondo, da questo punto di vista, in Italia gli operatori mobili virtuali sono stati un pochino più fortunati (un pochino).

via universofree.com


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Commenta o Rispondi ad un commento..