L’intera offerta PosteMobile Casa (con sconto sul canone) prorogata fino al 30 maggio 2020


Nuova proroga per l’intera offerta PosteMobile Casa, che può essere richiesta fino al 30 maggio 2020, mantenendo lo sconto sul canone mensile e l’azzeramento del contributo su consegna e installazione.

Offerta PosteMobile Casa

PosteMobile Casa

L’offerta PosteMobile Casa prevede chiamate illimitate verso tutte le numerazioni nazionali (senza scatto alla risposta) ad un costo mensile – in promozione – di 20,90 euro (invece di 26,90), che include anche servizi supplementari come la segreteria telefonica, l’avviso di chiamata, la visualizzazione del numero chiamante e un Servizio di Assistenza Clienti dedicato.

La consegna e installazione del telefono (60 euro), così come il contributo di attivazione (29 euro), sono offerti gratis fino al 30 maggio 2020 (salvo nuove proroghe) per tutte le attivazioni.

Le bollette hanno cadenza bimestrale e prevedono addebito su Conto Corrente o tramite bollettino postale. L’imposta di bollo prevista sull’attivazione dei contratti di telefonia pari a 16,00 euro, viene rateizzata in 8 fatture con un addebito di 2 euro su ciascuna fattura.

Ricordiamo che non è possibile utilizzare il servizio presso un indirizzo diverso da quello comunicato né è possibile inserire la Carta SIM all’interno di un dispositivo telefonico diverso da quello fornito da PosteMobile.

Il telefono viene concesso in comodato d’uso gratuito al Cliente per tutta la durata contrattuale e, in caso di cessazione dell’offerta, dovrà essere restituito entro 60 giorni a proprie spese.

PosteMobile Casa Facile

L’offerta prevede chiamate illimitate verso tutti i numeri fissi nazionali (senza scatto alla risposta), con chiamate verso numerazioni mobili tariffate 19 centesimi al minuto (senza scatto alla risposta e con tariffazione sugli effettivi secondi di conversazione) ad un costo mensile di 14,90 euro (in promozione fino al 30 maggio 2020, invece di 20,90 euro), che include anche servizi supplementari come la segreteria telefonica, l’avviso di chiamata, la visualizzazione del numero chiamante e un Servizio di Assistenza Clienti dedicato.

PosteMobile Casa Facile è riservata ai soli nuovi clienti che attivano l’offerta negli uffici postali. La promozione prevede la consegna e installazione del telefono gratis, mentre è a pagamento l’attivazione (29 euro una tantum con addebito nella fattura del mese successivo a quello di attivazione).

Le bollette hanno cadenza bimestrale e prevedono addebito su Conto Corrente o tramite bollettino postale. L’imposta di bollo prevista sull’attivazione dei contratti di telefonia pari a 16,00 euro, sarà rateizzata in 8 fatture con un addebito di 2 euro su ciascuna fattura.

Sia con PosteMobile Casa che con PosteMobile Casa Facile, non è possibile utilizzare il servizio presso un indirizzo diverso da quello comunicato né può inserire la Carta SIM all’interno di un dispositivo telefonico diverso da quello fornito da PosteMobile.

Il telefono viene concesso in comodato d’uso gratuito al Cliente per tutta la durata contrattuale e, in caso di cessazione dell’offerta, dovrà essere restituito entro 60 giorni a proprie spese.

PosteMobile Casa Internet

L’offerta PosteMobile Casa Internet offre chiamate illimitate verso i numeri fissi e mobili nazionali (senza scatto alla risposta) e traffico dati illimitato per navigare in internet al costo mensile di 26,90 euro (invece di 30,9 euro).

L’offerta prevede un telefono fisso e un modem WiFi forniti in comodato d’uso gratuito fino alla scadenza contrattuale. Fino al prossimo 30 maggio 2020, sono gratuite – in promozione – la consegna e la prima installazione con la verifica dei requisiti di copertura e la configurazione degli apparati a cura di un tecnico specializzato (costo standard 80 euro).

E’ previsto un contributo di attivazione dell’offerta di 59 euro una tantum. PosteMobile Casa Internet può essere attivata sia su una nuova linea telefonica, sia su un numero preesistente e, per richiederla, è sufficiente andare in qualsiasi Ufficio Postale.

Le bollette hanno cadenza bimestrale e prevedono addebito su Conto Corrente o tramite bollettino postale. L’imposta di bollo prevista sull’attivazione dei contratti di telefonia pari a 16,00 euro, sarà rateizzata in 8 fatture con un addebito di 2 euro su ciascuna fattura.

Il telefono e il modem WiFi vengono concessi in comodato d’uso gratuito al cliente per tutta la durata contrattuale. In caso di cessazione degli effetti del rapporto contrattuale il cliente dovrà restituire entro 60 giorni i dispositivi a propria cura e spese.

Ricordiamo che la SIM inserita nel WiFi è abilitata al solo traffico dati nazionali (non funziona in roaming) e non consente di effettuare o ricevere chiamate né di inviare SMS.

Come da condizioni contrattuali, il cliente si impegna a usare il servizio dati presso l’indirizzo comunicato a PosteMobile e ad usare la Carta SIM secondo correttezza e buona fede, restando inteso che l’uso e il collegamento alla rete di dispositivi non forniti dalla società esonera la stessa da qualsiasi responsabilità circa l’erogazione del servizio.

Differenze tra le offerte voce e internet. Come noto (qui trovate maggiori dettagli), PosteMobile opera come Full MVNO su rete WINDTRE. Per quanto riguarda invece PosteMobile Casa (solo telefono fisso) la SIM PosteMobile fornita opera su rete Vodafone.

PosteMobile Casa Internet è un’offerta in cui viene fornita una SIM PosteMobile su rete Vodafone per le chiamate effettuate con telefono fisso e una SIM PosteMobile su rete WINDTRE per il traffico internet generato con il modem in comodato d’uso.


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

3 Risposte

  1. unnamed ha detto:

    MultiPurpose:
    telefono –> VODAFONE
    WIFI –> fastweb (poco veloce)
    internet –> WINDTRE
    ???? –> TIM (varie ed eventuali)

  2. Simone Scoponi ha detto:

    Spiegatemi perchè leggo questo articolo e leggo ancora che si appoggia a Windtre, quando a me segna che sto sotto rete Fastweb e ho problemi a collegarmi con i servizi di PS4. Questa è una truffa perchè il servizio clienti chiamati varie volte, ti prendono per il culo senza sapere di cosa parlano e non risolvendo il problema perchè la incompetenza è alla base. Cambiate strada se potete

    • Redazione ha detto:

      Che offerta hai attivato Simone? Se stai parlando dell’offerta PosteMobile Casa Internet hai due SIM: una è inserita nel telefono fisso di PosteMobile Casa ed è una SIM brandizzata PosteMobile che opera su rete Vodafone mentre nel modem che ti danno in comodato d’uso insieme al telefono fisso, all’interno trovi una SIM PosteMobile su rete WINDTRE. Non è che per caso eri connesso in WiFi su una rete Fastweb?

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: