CoopVoce TOP 30 e EASY+: ecco le nuove offerte disponibili da oggi a partire da 5 euro al mese


Come anticipato nei giorni scorsi, sono disponibili da oggi (e fino all’8 luglio 2020) le due nuove offerte CoopVoce: la TOP 30 e EASY+.

CoopVoce EASY+ e TOP30

CoopVoce TOP 30

L’offerta TOP 30 mette a disposizione 30 Giga in 4Gminuti illimitati verso tutte le numerazioni nazionali e 1.000 SMS al costo di 9 euro al mese (il bundle è utilizzabile senza limitazioni anche in Roaming in UE).

I minuti sono tariffati sugli effettivi secondi di conversazione, senza scatto alla risposta e le connessioni internet a singolo kbyte.

CoopVoce EASY+

L’offerta EASY+ mette a disposizione 3 Giga di traffico internet in 4G, 1.000 minuti verso tutte le numerazioni nazionali e 300 SMS al costo di 5 euro al mese (anche in questo caso il bundle è utilizzabile senza limitazioni quando ci si reca in uno dei paesi che aderiscono al Roam Like At Home).

Anche in questo caso i minuti sono tariffati sugli effettivi secondi di conversazione, senza scatto alla risposta e le connessioni internet a singolo kbyte

Dettagli offerte CoopVoce

EASY+ e TOP 30 possono essere attivate dai nuovi clienti che richiedono portabilità del numero da altro gestore o una nuova numerazione CoopVoce, sostenendo un costo SIM pari a 10 euro, di cui 5 subito disponibili come credito (di questi, dallo scorso aprile, 4 euro sono credito bonus e 1 euro credito telefonico standard. Qui maggiori dettagli).

Per chi invece cliente lo è già, può ugualmente attivare una delle due offerte con un contributo una tantum di 9 euro.

 Al superamento dei minuti e SMS compresi nel mese si applicano le condizioni del piano tariffario base presente sulla propria utenza, mentre il traffico internet è inibito.

EASY+ e TOP 30 si rinnovano automaticamente ogni mese, se il credito residuo non è sufficiente, l’offerta verrà sospesa per 30 giorni. Per riattivarla è necessario ricaricare entro questo lasso di tempo, altrimenti verrà disattivata.

In caso di bisogno (se si terminano minuti, SMS o GB prima del previsto) le offerte CoopVoce possono essere rinnovate anticipatamente, basterà corrispondere nuovamente il canone mensile via Area Clienti online o via App CoopVoce, chiamando il numero gratuito di assistenza automatica 4243688, il Servizio Clienti 188 oppure inviando un semplice SMS con la dicitura “RINNOVA” seguita dal nome dell’offerta (Esempio: RINNOVA TOP 30).


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

17 Risposte

  1. ROBERTO CARINI ha detto:

    La redazione ha ricevuto tutta la le” prove” ..a questo punto attendiamo un suo pronunciamento.Ho detto il falso oppure la verità?

  2. ROBERTO CARINI ha detto:

    e per la cronaca non ho mai lavorato nel settore della gdo ne’ mi e’ stato mai intimato un licenziamento.Il mio non e’ un accanimento verso coopvoce.Lamento rispetto a questo gestore perdita di competitivita’ in confronto ai virtuali concorrenti ma qui la questione e ‘relativa ad una “pesante” modifica delle condizioni contrattuali ….PREGO LA REDAZIONE DI CONFERMARE O SMENTIRE.

  3. ROBERTO CARINI ha detto:

    appena inviato alla redazione materiale che conforta le mie affermazioni.Di fatto e’intervenuta una modifica delle condizioni con il pretesto di una presunta incompatibilita’tra alcune vecchie opzioni ” solo voce” e le offerte web.In attesa di vs riscontro

  4. ROBERTO CARINI ha detto:

    Gentile redazione, È effettivamente come dico io?Vi prego di smentire o confermare.Difficilmente si puoi smentire questa modifica delle condizioni, passata in sordina…

    • Marco ha detto:

      Un detrattore seriale di CoopVoce che segnala delle rimodulazioni di CoopVoce, fossi in chi gestisce questo portale, mi fiderei solo dietro prove tangibili (screenshot etc). Come minimo questo Roberto Carini nemmeno ce l’ha una utenza CoopVoce con quel piano e chissà come ha fatto a “scoprire” questa cosa ahahahaah

  5. ROBERTO CARINI ha detto:

    Oggi ho scoperto che sono intervenuto ,limitatamente ai seguenti piani telefonici OPZIONE ZERO,TUTTI 7, delle modifiche …in pratica chi ha attiva sulla sim questi 2 piani telefonici non puoi’ piu’ ,diversamente da come avveniva prima, abbinarci un ‘opzione web ..con la conseguenza che il cliente non puo’ usare internet…a meno di un cambio piano …

    • Redazione ha detto:

      Come hai verificato questa cosa Roberto? Hai uno dei due piani citati e non sei riuscito ad attivare una opzione web?

      • ROBERTO CARINI ha detto:

        Sono in grado di dimostrare quello che ho scritto.
        Interpellate il 188 e ne avrete conferma.

      • ROBERTO CARINI ha detto:

        confermo al 100% che i clienti coopvoce che hanno attiva sulla sim l’opzione ” zero” non possono piu’ attivare alcun pacchetto web.Il tutto per incentivare la migrazione a profili tariffari sicuramente piu’ remunerativi per il gestore.Di fatto questa e’ una rimodulazione.Sarebbe interessante documentare questa modifica delle condizioni che ha interessato alcuni piani attivati dal 2015 in poi.Le opzioni cooinvolte sono numerose…
        Ovviamente nessuno ne parlera’ mai perche’ a rimodulare sono sempree solo gli altri gestori.I fatti dimostrano che anche COOPVOCE applica una stretta ai vecchi profili..Proibire nel 2020 l’uso di internet ai vecchi clienti e’ un provvedimento senza precedenti!

      • ROBERTO CARINI ha detto:

        A chi posso trasmettere prove della rimodulazione operata da CoopVoce?
        Del resto contattando il 188 si può con facilità apprendere dagli operatori che alcune vecchie opzioni,dopo il recente aggiornamento delle offerte web,non consente più di sottoscriverne alcuni e se uno vuole avere anche la connessione sullo smartphone deve cambiare offerte.A disposizione per ulteriori chiarimenti!E da quel che sono alcuni youtuber stanno preparando dei video su queste rimodulazioni

  6. Robe ha detto:

    Finora nessuno ha mai sottolineato che la maggior parte degli operatori non permette al cliente di utilizzare per i trasferimenti di chiamata i minuti inclusi nell’offerta , determinando per i clienti costi extra fuori controllo.Coopvoce in questo non fa la differenza.I trasferimenti di chiamata si pagano e a caro prezzo! Anche Iliad non fa meglio tariffando a 1 cent al minuto la deviazione di chiamata.
    Ho mobile ( rete Vodafone) include invece tutte le deviazioni di chiamata nelle offerte di fatto fornendo un prezzo ” tutto incluso ” per davvero!

    • Marco ha detto:

      Ma esiste un articolo su CoopVoce dove il TROLL “Roberto Carini” venga a sparlare di questo operatore? No perché immagino non sia l’unico a pensare che sia qualcuno che ce l’abbia a morte con le Coop in generale, visti i tanti commenti che produce e invece non vedo mai criticare nessun altro gestore ahahahaha :P Lo avranno licenziato dal reparto macelleria di qualche supermercato Coop e ora medita vendetta continua? :P

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: