Lycamobile Spagna: la CNMC autorizza l’acquisto da parte di MásMóvil per 372 milioni di euro


Lo scorso mese di marzo avevamo riportato la notizia che il Gruppo spagnolo MásMóvil, proprietario dell’operatore di rete mobile Yoigo e una serie di operatori mobili virtuali, aveva acquisito anche Lycamobile España (tramite la filiale Xfera Móviles) per 372 milioni.

Lycamobile MasMovil

Oggi la CNMC, la Commissione Nazionale per i Mercati e la Concorrenza, ha comunicato di aver chiuso la prima fase dell’iter autorizzativo all’acquisizione, spiegando come questa operazione “non può essere considerata una minaccia per una effettiva concorrenza nei mercati in esame”.

Più nel dettaglio, nel segmento mobile non sono riscontrati rischi di concentrazione, visto che con l’ingresso di Lycamobile nel Gruppo MásMóvil la quota di mercato complessiva raggiunta rimarrebbe comunque inferiore al 15%. Inoltre, dopo la fusione, in Spagna continuerà ad esistere una notevole concorrenza grazie ai tanti operatori alternativi (Movistar, Orange, Vodafone e MVNO).

Il gruppo spagnolo, oltre che con il marchio MásMóvil opera anche con tanti altri brand, tra cui YoigoPepephoneLebaraLlamaYa e Hits Mobile, mentre per i prossimi anni potrà continuare ad utilizzare il marchio Lycamobile.

Secondo i dati forniti nell’ultima trimestrale (al 31 marzo 2020) dal Gruppo MásMóvil, il totale clienti nel segmento mobile è salito ancora – a quota 9,2 milioni – a cui andranno aggiunti quelli di Lycamobile.

La filiale spagnola di Lycamobile, che ha debuttato sul mercato nel 2010, ha chiuso il 2019 con 1,5 milioni di clienti, un ARPU (ricavi medi per unità) di poco superiore i 7 euro e ricavi di circa 132 milioni di euro (Ebitda di 45 milioni di euro).

Gli 85 dipendenti di Lycamobile Spagna verranno spostati in MásMóvil, mentre il gruppo prevede sinergie per oltre 75 milioni di euro l’anno, principalmente grazie alla riduzione dei costi per l’utilizzo della rete Movistar, che verrà sostituita con quella di Yoigo (MásMóvil).


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Commenta o Rispondi ad un commento..