MVNO francesi: Bouygues Telecom acquisisce 5 operatori mobili virtuali per oltre 670 milioni di euro


Con un comunicato a sorpresa di questa mattina, l’operatore francese Bouygues Telecom (quarto nel segmento mobile per quota di mercato, dietro a Orange, SFR e Free Mobile) ha annunciato la firma di un protocollo di esclusiva con Crédit Mutuel per acquisire il 100% del capitale di EI Telecom, società che controlla ben 5 operatori mobili virtuali (NRJ Mobile, Auchan Telecom, Crédit Mutuel Mobile, CIC Mobile e CDiscount Mobile).

Bouygues Telecom

Si tratta del quinto gruppo francese nel segmento mobile, con oltre 2 milioni di clienti, numeri che permetteranno a Bouygues Telecom (11,7 milioni di clienti al 31 marzo 2020) di crescere ancora e diventare il terzo operatore mobile del paese, superando Free Mobile (13,3 milioni di clienti al 31 marzo 2020), del Gruppo Iliad.

La società EI Telecom è stata fondata nel 2005 ed è controllata da Crédit Mutuel, banca cooperativa francese, che ha deciso di vendere a Bouygues Telecom per una cifra compresa tra i 670 e gli 855 milioni di euro (530 milioni di euro pagati alla chiusura dell’operazione, più una quota variabile tra 140 e 325 milioni di euro, “condizionata al raggiungimento di alcuni criteri di performance economica e pagabili su più anni”).

Bouygues Telecom potrà inoltre contare su un rafforzamento della propria rete distributiva grazie ad una partnership esclusiva con Crédit Mutuel e CIC (succursale della banca cooperativa) portando i propri prodotti nelle oltre 4.200 filiali presenti su territorio francese.

Se l’autorità per la concorrenza approverà questa acquisizione, l’operazione dovrebbe essere completata entro la fine di questo 2020.

Anche se non comunicato, come riferisce il quotidiano finanziario Capital, con molta probabilità Bouygues Telecom provvederà a migrare tutti questi MVNO sulla propria rete (attualmente utilizzano la rete di Orange e SFR), mentre non è chiaro se tutti i marchi continueranno a rimanere operativi e per quanto tempo (in particolare quelli legati alla banca Crédit Mutuel).

Un duro colpo per gli operatori mobili virtuali indipendenti.


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Una risposta

  1. SARO ha detto:

    Ogni tanto leggo qualche dettaglio simpatico sul mondo MVNO, internazionale nella fattispecie, per cui la mia sottoscrizione proprio alla newsletter a cura MVNO è considerata sufficientemente utile a qualcosa nel mio caso specifico.

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: