Continua la crescita di ho. (second brand Vodafone), con 2 milioni di clienti al 30 giugno 2020


Se Vodafone continua a vedere un calo dei ricavi da servizi anche nel trimestre terminato il 30 giugno 2020 (-6,5%), grazie all’aiuto di ho. nel segmento mobile il tasso di abbandono (nel prepagato) è risultato in calo, passando dal 27,4% del trimestre precedente al 24,4%.

L’operatore mobile virtuale e second brand Vodafone ha visto una ulteriore crescita nel numero dei clienti, passati da 1,8 milioni (del trimestre precedente) a 2 milioni di fine giugno.

Ricavi da servizi Vodafone 30062020

A seguire, il comunicato stampa diffuso dalla filiale italiana del gruppo.

Vodafone Italia chiude il trimestre al 30 giugno 2020 con ricavi da servizi in calo del 6,5% a 1.120 milioni di euro.

La performance del trimestre risulta influenzata in particolare dalla riduzione del traffico roaming e dei flussi di visitatori stranieri in Italia causata dall’impatto della pandemia. A fronte di una crescita del 60% dell’utilizzo dei dati sulle reti mobili e del 40% sulle reti fisse, Vodafone, consapevole del proprio ruolo centrale per la coesione sociale del Paese, ha fornito traffico illimitato alle aziende, agli studenti e ai clienti bloccati all’estero.

I ricavi da servizi di rete fissa crescono del 4,1%, pari a 305 milioni di euro. Continua la crescita dei clienti di rete fissa che superano i 3 milioni, di cui 2,9 milioni in banda larga in crescita del 4,9% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente (+139.000).

ho., il second brand di Vodafone, che risponde alle esigenze di clienti interessati ad una offerta essenziale, ha superato i 2 milioni di clienti.

La rete 4.5G è disponibile in 391 città, di cui 42 a 1 Gigabit al secondo. La copertura della rete 4G raggiunge 7.560 comuni, di cui oltre 4700 in 4G+. La GigaNetwork™ di Vodafone ha ottenuto il punteggio medio più elevato nell’ultima classifica nazionale di “Che Banda”, l’app di Altroconsumo, che ha analizzato le performance dei principali operatori sulle reti 3G, 4G e 5G (dove presente) tra maggio 2019 e aprile 2020.

Nel trimestre Vodafone ha avviato un piano pluriennale per portare attraverso l’FWA (Fixed Wireless Access) la qualità e l’eccellenza della sua rete anche in zone in cui non è presente la banda ultralarga, con l’obiettivo di raggiungere 2000 comuni in tutte le regioni italiane.

I servizi in fibra di Vodafone raggiungono oggi oltre 23,7 milioni di famiglie e imprese, di cui 7,6 milioni di unità immobiliari attraverso la propria rete ultra broadband e la partnership strategica con Open Fiber.

Tra le iniziative commerciali più significative si segnala nel mondo Consumer la possibilità di provare per un mese le offerte Infinito con Giga, Minuti, e SMS illimitati senza costi aggiuntivi, e il lancio delle soluzioni di Vodafone Business per l’unlock basate su tecnologia IoT.

Vodafone Business ha recentemente lanciato V-Hub, un servizio online dedicato alla digitalizzazione delle piccole e medie imprese. Disponibile in Italia, Regno Unito, Germania e Spagna, V-Hub offre guide, suggerimenti e un servizio di consulenza per aiutare le PMI a orientarsi in un mondo sempre più digitalizzato: dalla creazione di siti web al marketing digitale, dal remote working alla sicurezza informatica.


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

2 Risposte

  1. Rocco ha detto:

    Alla lunga Vodafone paghera’ per la pochissima chiarezza delle sue offerte e per i prezzi troppo elevati sul mercato. Capisco che c’e’ da mantenere in piedi tutta la baracca e dare i sevizi pero’ anche altri operatori infrastrutturati danno offerte molto piu’ competitive e con la stessa copertura se non migliore.

  2. Davide Lo cascio ha detto:

    Non è che Ho cresce, sta servendo semplicemente come salvagente a Vodafone.
    I dati Vodafone sono comprensivi dei dati di Ho Mobile, quindi facendo due calcoli, se Ho non ci fosse, Vodafone avrebbe perso ben 5 Milioni di clienti in soli due anni, un dramma!

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: