Leggera crescita per PosteMobile, che al 30 settembre 2020 contava 4.593.000 linee


Leggera crescita per PosteMobile, l’operatore mobile virtuale (Full MVNO) di Poste Italiane, che al 30 settembre 2020 contava 4.593.000 linee (tra mobile e fisso, incluso quindi il servizio PosteMobile Casa), con un +2% rispetto allo stesso periodo di un anno fa.

Linee PosteMobile terzo trimestre 2020

PosteMobile ha visto una continua crescita durante questi primi nove mesi del 2020, seppur meno marcata nell’ultimo trimestre. Aveva 4.470.000 linee al 30 marzo 2020, che sono diventate 4.566.000 al 30 giugno fino al dato più recente, comunicato oggi, 4.593.000 al 30 settembre.

Come emerge dai dati finanziari relativi al terzo trimestre 2020, i ricavi dal segmento pagamenti e mobile sale a 185 milioni di euro (+8,2% su base annua), pari a 522 milioni nei primi nove mesi del 2020, in crescita del 9,5% rispetto allo stesso periodo del 2019.

Viene inoltre ricordato l’accordo con Vodafone, sulla cui rete opererà in futuro PosteMobile, ma ad oggi il gruppo non ha rilasciato ulteriori dettagli su questo fronte e con molta probabilità bisognerà attendere il prossimo anno per l’effettiva migrazione.

Il Comunicato Stampa

RICAVI DEL TERZO TRIMESTRE 2020 PARI A € 2,6 MILIARDI, +0,8% A/A (€ 7,7 MILIARDI NEI PRIMI NOVE MESI DEL 2020, IN CALO DEL 5,2% RISPETTO AI PRIMI NOVE MESI DEL 2019), CON LE ATTIVITÀ COMMERCIALI DI NUOVO A REGIME:RICAVI DA CORRISPONDENZA, PACCHI E DISTRIBUZIONE PARI A € 779 MILIONI NEL TERZO TRIMESTRE 2020, -2,7% A/A (€ 2,3 MILIARDI NEI PRIMI NOVE MESI DEL 2020, IN CALO DELL’11,9% RISPETTO AI PRIMI NOVE MESI DEL 2019). I RICAVI DA PACCHI CONTROBILANCIANO QUASI TOTALMENTE IL DECLINO DELLA CORRISPONDENZA.

RICAVI DA PAGAMENTI E MOBILE PARI A € 185 MILIONI NEL TERZO TRIMESTRE 2020, +8,2% A/A (€ 522 MILIONI NEI PRIMI NOVE MESI DEL 2020, IN CRESCITA DEL 9,5% RISPETTO AI PRIMI NOVE MESI DEL 2019), CON ULTERIORE SLANCIO DATO DALLE PIÙ AMPIE MODALITÀ DI UTILIZZO DELLE SOLUZIONI DI PAGAMENTO E DALLA CRESCITA DELLA BASE CLIENTI NEII SERVIZI TELCO.

RICAVI DEI SERVIZI FINANZIARI PARI A € 1,2 MILIARDI NEL TERZO TRIMESTRE 2020, -0,1% A/A (€ 3,7 MILIARDI NEI PRIMI NOVE MESI DEL 2020, IN CALO DEL 3,4% RISPETTO AI PRIMI NOVE MESI DEL 2019), CON UNA ATTIVITA’ DISTRIBUTIVA DEL RISPARMIO POSTALE PARTICOLARMENTE FOCALIZZATA.

RICAVI DEI SERVIZI ASSICURATIVI PARI A € 454 MILIONI NEL TERZO TRIMESTRE 2020, +7,1% A/A (€ 1,2 MILIARDI NEI PRIMI NOVE MESI DEL 2020, IN CALO DEL 2,2% RISPETTO AI PRIMI NOVE MESI DEL 2019), CON RACCOLTA NETTA E LORDA IN CRESCITA.

COSTI DEL TERZO TRIMESTRE STABILI A € 2,1 MILIARDI, +0,1% A/A (€ 6,4 MILIARDI NEI PRIMI NOVE MESI DEL 2020, -1,8% RISPETTO AI PRIMI NOVE MESI DEL 2019), IN CALO, SE SI ESCLUDONO COSTI STRAORDINARI PER € 28 MILIONI RIFERITI ALL’EMERGENZA E € 43 MILIONI DI COSTI LEGATI ALLA CRESCITA DEL BUSINESS.

RISULTATO OPERATIVO (EBIT) DEL TERZO TRIMESTRE 2020 PARI A € 479 MILIONI, +4,2% A/A (€ 1,2 MILIARDI NEI PRIMI NOVE MESI DEL 2020, -19,2% RISPETTO AI PRIMI NOVE MESI DEL 2019), PARI A € 507 MILIONI (+10% A/A), AL NETTO DEI COSTI STRAORDINARI PER AFFRONTARE L’EMERGENZA.

UTILE NETTO DEL TERZO TRIMESTRE 2020 PARI A € 353 MILIONI, +10,3% A/A (€ 898 MILIONI NEI PRIMI NOVE MESI DEL 2020, -17,1% RISPETTO AI PRIMI NOVE MESI DEL 2019). ATTIVITÀ FINANZIARIE TOTALI (TFAs) IN CRESCITA DI € 20,3 MILIARDI AD OGGI, A € 556 MILIARDI NEL MESE DI SETTEMBRE, GRAZIE AD UNA SOLIDA RACCOLTA NETTA RETAIL DI € 9,8 MILIARDI, CHE CONFERMA LA FIDUCIA DEI CLIENTI.

Principali dati finanziari di Gruppo nel terzo trimestre e nei primi nove mesi del 2020

Ricavi di nuovo a regime: nel terzo trimestre 2020 si attestano a € 2,6 miliardi (+0,8% A/A) e nei primi nove mesi del 2020 a € 7,7 miliardi (-5,2% rispetto ai primi nove mesi del 2019):

Costi operativi totali nel terzo trimestre 2020: costi del personale pari a € 1,2 miliardi (-3,4% A/A), supportati da un minor numero di FTEs; costi Non-HR pari a € 801 milioni (+51 milioni A/A), in calo di € 20 milioni se si escludono costi straordinari per far fronte all’emergenza e costi più elevati a supporto del business dei pacchi e delle telecomunicazioni, dovuti all’accelerazione dei principali trend.

Risultato Operativo (EBIT): pari a € 479 milioni nel terzo trimestre del 2020 (+4,2% A/A) e a € 1.244 milioni nei primi nove mesi del 2020 (-19,2% rispetto ai primi nove mesi del 2019). Miglioramento significativo dell’EBIT nel terzo trimestre del 2020, del +10% A/A, raggiungendo € 507 milioni (€ 1.325 milioni nei primi nove mesi del 2020), al netto dei costi straordinari per far fronte all’emergenza.

Attività Finanziarie Totali (TFAs) a € 556 miliardi (+ €20,3 miliardi rispetto a dicembre 2019), con una raccolta netta di € 11,2 miliardi e dinamiche favorevoli di mercato per € 9,1 miliardi.

Posizione patrimoniale solida: CET1 ratio di BancoPosta al 17,5% e Solvency II ratio del Gruppo Assicurativo Poste Vita a 250%.

Principali trend operativi dei segmenti nel terzo trimestre e nei primi nove mesi del 2020

Corrispondenza, pacchi e distribuzione: Il declino dei volumi della corrispondenza rallenta su base mensile a partire da giugno, a seguito della ripresa nella consegna di posta descritta e del direct marketing. I volumi dei pacchi sono in crescita su tutte le linee di prodotto, con quasi 20 milioni di pacchi consegnati dai Postini nel trimestre (+41% A/A) e 53 milioni consegnati nei primi nove mesi del 2020. Da novembre è operativo a Roma un nuovo polo di smistamento automatizzato di pacchi e un altro nel nord Italia entrerà in attività entro il primo trimestre del 2021.

Pagamenti e mobile: crescita nell’utilizzo delle carte di Poste Italiane nei pagamenti online, con una maggiore attività sui canali digitali di Poste, nelle transazioni e-commerce e per i pagamenti contactless; servizi di telecomunicazioni in crescita grazie a un incremento della base clienti.

Servizi finanziari: rinnovato focus commerciale sulla ripresa dell’attività di vendita della rete, con la distribuzione del risparmio postale in forte aumento, cui si aggiungono campagne commerciali dedicate.

Servizi assicurativi: continua espansione dell’offerta nel ramo Vita, con il lancio di nuove polizze volte a soddisfare al meglio i mutati bisogni della clientela, caratterizzate anche da una struttura “capital light”. Solidi prodotti nel Ramo Danni, con l’offerta modulare a pieno regime, al secondo posto nel mercato banca-assicurazione non-auto. Premi lordi in aumento di € 0,9 miliardi su base annua e raccolta netta pari a € 1,9 miliardi, con focus commerciale su tutta la rete.

IN TEMPI DI INCERTEZZA POSTE ITALIANE SI CONFERMA OPERATORE DI SISTEMA IN ITALIA. CON L’ESPERIENZA ACQUISITA DALLA PRIMA ONDATA DI PANDEMIA DA COVID-19, POSTE SI TROVA GIÀ PREPARATA AD ASSICURARE LA CONTINUITÀ DEL BUSINESS CON I MASSIMI STANDARD DI SICUREZZA

AZIONI STRATEGICHE PRIORITARIE

  • Costruire un’azienda più solida per scenari presenti e futuri
  • Rimanere impegnati a servire i clienti, proteggere i dipendenti e supportare le comunità
  • Rafforzare la leadership nel comparto B2C e crescere nel comparto B2B
  • Stabilizzare il contributo al conto economico del portafoglio di investimenti, in un contesto di tassi di interesse ultra-bassi nel lungo periodo, con un mix resiliente tra margine di interesse e plusvalenze
  • Accelerare l’interazione con i clienti da remoto, con servizi di consulenza e di vendita di prodotti finanziari e assicurativi, come parte del programma di trasformazione digitale
  • Rafforzare l’attenzione sui pagamenti digitali e contactless, mediante cross-selling tra soluzioni di telefonia mobile e di pagamento
  • Disciplina dei costi come leva per adattarsi in modo flessibile a un contesto di mercato sfidante
  • Preservare la solidità finanziaria e l’impegno continuo a sostenere la redditività operativa di lungo termine
  • Potenziare la piattaforma di distribuzione con investimenti, partnership e nuove iniziative commerciali

RAFFORZATO IL RUOLO SOCIALE DI POSTE ITALIANE

  • Premio “Silver Class Badge” assegnato nel rapporto di ricerca 2020 “.trust” di Lundquist (“Bronze Class” nel 2019), per aziende “Blue Chip” italiane che presentano strategie di business e sostenibilità coerenti e interconnesse tra loro, in particolare per l’efficacia della comunicazione sul Covid-19 a tutti gli stakeholder.
  • MSCI ha innalzato il rating ESG di Poste Italiane da ‘BBB’ ad ‘A’, per aver adottato nelle proprie politiche di Gruppo importanti disposizioni sui diritti umani, aderendo ai principi del “United Nations Global Compact (UNGC)” e dei “Women Empowerment Principles (WEP)”, insieme a riconoscimenti per la gestione responsabile dei propri investimenti e per la strategia sul clima.
  • Nasce il TGPoste: un telegiornale quotidiano di Poste Italiane in onda on-line e negli uffici postali. L’appuntamento giornaliero di 15 minuti in diretta, presenta notizie nazionali e internazionali, interviste al personale su un’ampia gamma di tematiche di Poste Italiane ed esperti su questioni di interesse generale.

Roma, 12 novembre 2020. Ieri, il Consiglio di Amministrazione di Poste Italiane S.p.A. (“Poste Italiane” o “il Gruppo”), presieduto da Maria Bianca Farina, ha approvato i risultati finanziari dei primi nove mesi del 2020 (non sottoposti a revisione contabile).

Matteo Del Fante, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Poste Italiane, ha commentato:

“Questo trimestre ha mostrato chiari segnali di ripresa, confermando la solidità del nostro business model in tutti i settori. Il risultato operativo del terzo trimestre è cresciuto del 4,2 per cento, al netto dei costi straordinari sostenuti per far fronte a questa emergenza imprevista, in aumento di un impressionante 10 per cento anno su anno. Questo risultato è ancora più impressionante se si tiene presente che il 2019 è stato un anno da record.

La nostra strategia si è rivelata corretta e ci ha aiutato a superare con successo questo sfidante momento. Sin dall’inizio di questo anno difficile gli italiani hanno confermato in maniera chiara la loro fiducia e fedeltà nei confronti di Poste Italiane, attraverso tutti i canali di distribuzione, con un incremento costante delle transazioni multicanale e su reti terze. Siamo stati in grado di arricchire la nostra piattaforma distributiva con un ulteriore network (digitale e reti terze) che gestisce ormai quasi un terzo delle transazioni attualmente effettuate dai nostri uffici postali.

La nostra solida base di clienti ci ha inoltre permesso di conseguire una raccolta netta retail record di 9,8 miliardi di euro nei primi nove mesi del 2020, contribuendo a raggiungere 556 miliardi di euro di attività finanziarie totali. Le importanti lezioni apprese durante la prima ondata di pandemia da Covid-19, che ci hanno permesso di affrontare con successo l’emergenza e adattare rapidamente ai principali trend, hanno ancora una volta dimostrato la resilienza del nostro business.

Siamo più che mai preparati alla seconda ondata, confermando il nostro ruolo di operatore di sistema italiano. L’attività operativa è solida e la nostra attenzione alla disciplina dei costi ci offre ulteriore flessibilità per affrontare potenziali difficoltà nei ricavi. La strategia digitale del gruppo e l’efficace riorganizzazione aziendale sono importanti abilitatori nella realizzazione del nostro piano.

In particolare, abbiamo centralizzato la nostra operatività di trasformazione digitale e tecnologica in un’unica unità che svolge un ruolo chiave di abilitatore nel settore del Digitale, della Tecnologia e delle Operazioni.

Gli importanti risultati di business raggiunti e la solida posizione patrimoniale ci consentono di confermare la nostra politica sui dividendi per il 2020, con la distribuzione a novembre dell’acconto sul dividendo, che incorpora la crescita annuale del 5% prevista nel Piano Strategico Deliver 2022. Voglio ringraziare ancora una volta tutte le nostre persone per il loro instancabile lavoro di questi ultimi mesi.”


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Commenta o Rispondi ad un commento..