Roaming in UE: più Giga in questo 2021 | Costi, Brexit ed eccezioni tra i MVNO


Lasciato alle spalle il 2020 e dato il benvenuto al 2021, per quei pochi che in questo periodo di pandemia viaggiano o viaggeranno all’interno dei paesi dell’Unione Europea (più Islanda, Liechtenstein e Norvegia) e ha una offerta con traffico dati incluso, ora può contare su un quantitativo maggiore di GB utilizzabile in roaming.

Come previsto dalla normativa europea, dal 1° gennaio 2021 viene abbassato a 3 euro (IVA esclusa) il massimale consentito per GB e calerà ulteriormente nel 2022 (2,5 euro).

Questo massimale può essere utilizzato per calcolare quanto traffico dati (espresso in GB) abbiamo a disposizione ogni mese sulla nostra offerta mobile, utilizzando la seguente formula:

(Costo dell’offerta mensile in Italia (IVA Esclusa) / 3) x 2

Formula che, tenendo conto dell’IVA (e per facilitarvi un po’ l’operazione), diventa:

(Costo della tua offerta in euro Iva inclusa / 3,66) x 2.

In base al prezzo della propria offerta è quindi facilmente calcolabile quanti Giga possiamo utilizzare ogni mese quando ci si reca in uno dei 31 paesi aderenti al Roam Like At Home.

Ecco alcuni esempi di soglie minime che devono essere garantite (dato arrotondato per difetto), per fascia di prezzo (ovviamente ogni operatore può decidere di aumentare questi valori e fornire più traffico dati del minimo obbligatorio previsto dalla normativa europea):

Costo offerta GB minimi garantiti
3 euro 1,6 GB
4 euro 2,1 GB
5 euro 2,7 GB
6 euro 3,2 GB
7 euro 3,8 GB
8 euro 4,3 GB
9 euro 4,9 GB
10 euro 5,4 GB
11 euro 6 GB
12 euro 6,5 GB
13 euro 7,1 GB
14 euro 7,6 GB
15 euro 8,1 GB
16 euro 8,7 GB
17 euro 9,2 GB
18 euro 9,8 GB
19 euro 10,3 GB
20 euro 10,9 GB

Come scritto, questi sono solo alcuni esempi di soglie minime che devono essere garantite in base al costo mensile dell’offerta attiva sulla propria linea, poi per fortuna ci sono singoli operatori mobili che spesso propongono un quantitativo di traffico dati maggiore.

Oppure c’è chi come CoopVoce ha deciso di non fare distinzioni tra traffico dati nazionale e quello in Roaming in UE, mantenendo gli stessi quantitativi.

DIGI Mobil al contrario, permette di utilizzare il traffico dati delle proprie offerte solo su territorio nazionale, per chi si reca in Europa, deve necessariamente attivare l’opzione dedicata, la Naviga Europa (2 Giga di traffico dati nei paesi UE al costo di 3 euro al mese. L’opzione è disponibile fino al 4 ottobre 2021).

Novità dovrebbero comunque arrivare con il passaggio su rete Vodafone, previsto in modo graduale dal 17 gennaio 2021.

Caso a parte quello di Fastweb Mobile che permette di utilizzare solo 1 GB di traffico dati in Roaming in UE, ma è messo a disposizione anche quando ci si reca nella vicina Svizzera (uno dei vantaggi di far parte del gruppo Swisscom).

Brexit e Roaming

Dal 1° gennaio 2021 con il Regno Unito fuori dall’Unione Europea, saltano anche i vantaggi legati al roaming gratuito. In questo caso saranno i singoli operatori a decidere, in base agli accordi stipulati, se mantenere gli stessi vantaggi o applicare dei costi aggiuntivi. Appena ci saranno novità in merito, realizzeremo un articolo dedicato.


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Commenta o Rispondi ad un commento..