DIGI Mobil: cosa fare in caso di problemi dopo il passaggio su rete Vodafone


Del passaggio di DIGI Mobil su rete Vodafone abbiamo scritto ieri, con dovizia di particolari (esclusivi), oggi è lo stesso operatore mobile virtuale (che opera come Full MVNO) a ricordarlo, con una piccola guida su cosa fare se si è tra i clienti migrati.

DIGI Mobil rete Vodafone

Se siete tra i primi 20.000 già attivati su rete Vodafone o tra chi lo sarà a breve (un SMS informerà dell’avvenuto passaggio), bisogna seguire queste semplici istruzioni per avere la certezza di non rimanere senza linea:

  • Spegnere e riaccendere il proprio smartphone.
  • Se la rete Vodafone si connette in automatico alla riaccensione non c’è bisogno di fare nient’altro.
  • Se invece la rete Vodafone non si connette in automatico, va selezionata manualmente dalle Impostazioni del proprio telefono.
  • Per chi utilizza Android, gli step sono i seguenti: Impostazioni – Rete Mobile – Dati Mobili – Operatore. Deselezionare la rete automatica e scegliere Vodafone.
  • Per chi utilizza iOS: Impostazioni – Cellulare – Seleziona rete. Deselezionare la rete automatica e scegliere Vodafone.

A questo punto si dovrebbe essere correttamente collegati su rete Vodafone e si può tornare a telefonare o utilizzare internet, proprio come prima. In caso di problematiche o dubbi, è comunque sempre a disposizione il Servizio Clienti al 4077. Dai primissimi riscontri sembra che stia procedendo tutto senza intoppi.

Potete discutere di DIGI Mobil e della migrazione in corso nel nostro nuovo Gruppo Facebook che trovate a questo link.

Come abbiamo spiegato ieri, onde evitare disservizi ai clienti, DIGI Mobil ha deciso comunque di fare le cose per bene e ha stabilito che per alcuni giorni dopo il passaggio su rete Vodafone, le utenze coinvolte saranno in ogni caso ancora in grado di agganciarsi (se lo vorranno) alla rete TIM. Questo per evitare che, se nella propria zona Vodafone non ha la stessa copertura di TIM, non venga lasciato nessuno isolato.

Dal mese di febbraio ci sarà inoltre la progressiva dismissione della rete 3G Vodafone per ampliare quella 4G, che potrebbe causare problemi di mancata navigazione internet a chi utilizza un dispositivo datato (o feature phone) che non supporta il 4G, mentre non impatterà in alcun modo su chiamate e SMS.

Una volta terminato il passaggio di tutti i clienti su rete Vodafone, dovrebbero poi arrivare nuove offerte per tutti e, come al solito, non mancheremo di aggiornarvi anche su questo fronte.

Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook TwitterMVNO News è inoltre una comoda Web App gratuitascaricala subito!

Community DIGI Mobil

Commenta o Rispondi ad un commento..