Cambio ICCID e rifiuti portabilità: Fastweb e iliad segnalano ho. all’AGCOM


Era più che prevedibile finisse così ed ecco che a darne notizia è oggi Il Sole 24 Ore: Fastweb e iliad segnalano all’AGCOM il concorrente ho. per il cambio massivo degli ICCID che ha portato al blocco di molte portabilità verso altri gestori.

Come raccontato nei giorni scorsi, molti clienti ho. hanno ricevuto un SMS con il rifiuto di portabilità in uscita, legato principalmente al cambio di ICCID effettuato il 9 gennaio dall’operatore su tutte le utenze coinvolte nel data breach.

SMS ho. Mobile rifiuto MNP

Questo il testo del messaggio informativo:

La tua richiesta di portabilità non è andata a buon fine. Ricordati di utilizzare il nuovo numero seriale ICCID che puoi richiedere inviando un SMS con scritto “seriale” al 342407221.

Dunque, una mossa che ha permesso sì di tutelare chi non aveva ancora effettuato il cambio SIM (evitando ai clienti di esporsi al rischio di SIM swapping) ma che ha portato ad un inevitabile stop delle portabilità inserite a ridosso di questa modifica.

Ora che c’è stata una richiesta diretta da parte di diversi operatori, AGCOM sarà costretta a prendere in mano il fascicolo ho. e intervenire in merito alla questione rifiuti delle portabilità.

Per il second brand di Vodafone Italia la questione rischia di farsi molto calda e su più fronti. Da una parte un possibile intervento di AGCOM (sanzione?) dopo le segnalazioni di Fastweb e iliad, ma c’è anche il discorso privacy (il Garante interverrà sulla questione?) e, soprattutto, la fuga dei clienti.

Fuga che sta generando forti ritardi, che ho. dovrà compensare rimborsando 2,5 euro al giorno (fino ad un importo massimo di 50 euro) a tutti i clienti che ne faranno richiesta tramite l’operatore recipient (ovvero il nuovo operatore mobile su cui hanno trasferito il numero), senza dimenticare chi ha aperto o aprirà contenziosi tramite Corecom.

Un danno economico per ho. non proprio trascurabile, tra potenziali sanzioni in arrivo, clienti che hanno lasciato o stanno lasciando l’operatore (e che potrebbero non tornare più dopo quanto accaduto).

via universofree.com

Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook TwitterMVNO News è inoltre una comoda Web App gratuitascaricala subito!Community ho. inside

2 Risposte

  1. Luca Bonetti ha detto:

    Secondo me ho.-mobile non ha fatto nulla di illecito ma anzi ha tutelato la privacy dei clienti facendo un bel gesto che a mio avviso nessun altro operatore avrebbe fatto !
    Altresì è palese che ho.-mobile non aveva nessuna intenzione di bloccare il gregge di pecore che spaventati dalla violazione dei dati volevano andarsene perché altrimenti avrebbe prontamente mandato un avviso più che esaustivo ?
    Invece di fare cagnara come delle galline in un pollaio bastava rifare la domanda di portabilità col nuovo seriale della sim e tutto si sarebbe risolto senza nessun ulteriore problema !
    Questo atto di denuncia da parte di Fastweb e Illiad (per me sono tra i gestori peggiori di servizi di telefonia mobile ed internet) denota invece una gran voglia di affossare vigliaccamente un concorrente forte in momentanea difficoltà !
    Modo di fare classico dei perdenti ed incapaci !

    • Teo ha detto:

      Non c’è nulla di peggio di un gregge di pecore spaventate che scappano ma si ritrovano una bella recinzione che le lascia intrappolate con il lupo…

      Sinceramente la penso in maniera totalmente opposta: in primis il cambio ICCID è stato fatto perché si sono resi conto che portare tutti i clienti in un punto vendita per un cambio SIM gli sarebbe costato decisamente di più e oltretutto chi si deve spostare in questo periodo di Covid, a quel punto faceva prima a fare una portabilità verso altri gestori. Così hanno solo fatto arrabbiare ancora di più chi se ne è andato. Potevano piuttosto fare subito questo intervento e non dopo che hanno visto la mole di clienti che scappava via.

      Non amo Fastweb, mentre ho lasciato ho. per iliad (come molti altri), perché almeno son sicuro non mi rimoduleranno. Tanto non poteva venire nulla di buono da un virtuale controllato da Vodafone, errore mio avergli dato una possibilità.

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: