Nonostante il data breach, ho. cresce ancora e raggiunge quota 2,5 milioni di clienti

Nell’ultimo report finanziario pubblicato oggi da Vodafone Group, la filiale italiana ha visto ancora un calo del numero dei clienti nel segmento mobile, ora a 18.318.000 (dato di fine marzo 2021, 209.000 in meno rispetto al trimestre precedente).

Crescita ho.

Nonostante il data breach di fine anno e i ritardi/rifiuti segnalati nelle portabilità in uscita, nel primo trimestre 2021 l’operatore mobile virtuale ho. (second brand Vodafone) è riuscito a contenere il “disastro” e addirittura a crescere ulteriormente, seppur in modo meno deciso rispetto ai mesi precedenti.

Clienti ho. Marzo 2021

Al 31 marzo 2021 ho. contava 2,5 milioni di clienti (erano 2,4 milioni a fine 2020 e 2,2 milioni a fine settembre 2020).

CONSULTA SPEED TEST ho. Mobile o invia il tuo

Dopo PosteMobile, ho. è ormai saldamente il secondo operatore mobile virtuale in Italia per numero di clienti, con una crescita continua dal lancio (avvenuto nel giugno del 2018) ad oggi.

Ad andare bene non è solo ho. in Italia, ma anche diversi second brand (MVNO) che Vodafone ha lanciato nei vari mercati chiave, come VOXI nel Regno Unito e Lowi in Spagna.

VOXI ha incrementato il numero di clienti di 176.000 unità nell’ultimo anno, Lowi ne ha aggiunti 236.000 sempre su base annua, portandosi a 1,2 milioni totali. Non è stato comunicato invece il dato di Otelo, l’operatore mobile virtuale di Vodafone Germania.

Commenta o Rispondi ad un commento..