PosteMobile: ad oggi migrate circa 60.000 utenze, nei prossimi giorni le nuove attivazioni saranno su rete Vodafone


Dopo la nostra anteprima dello scorso marzo (e relativi ritardi di natura “tecnica”), PosteMobile ha finalmente iniziato a migrare i propri clienti su rete Vodafone la scorsa settimana (per la precisione dal 16 giugno).

Ad oggi il numero di utenze migrate e operative sulla nuova rete sfiorano quota 60.000 (saranno circa 80.000 nella giornata di domani).

Numeri ancora relativamente piccoli rispetto al totale della customer base PosteMobile, ma legato al fatto che in questo modo è più facile gestire eventuali anomalie e disservizi.

Nei prossimi giorni questi numeri sono comunque destinati a crescere rapidamente, perché si procederà a blocchi di 50.000/100.000 utenze al giorno (salvo intoppi).

I clienti coinvolti hanno ricevuto o riceveranno nelle 48 ore precedenti la migrazione apposito SMS (qui maggiori dettagli) con le principali informazioni sul passaggio.

Come spiegato sempre la scorsa settimana, le nuove attivazioni fino ad oggi sono però rimaste su rete WINDTRE e si procederà alla commercializzazione su rete Vodafone nei prossimi giorni.

Stando alle informazioni in nostro possesso, lato marketing PosteMobile ha fissato come data di disponibilità quella del 24 giugno (questo giovedi), ma non è escluso che possa slittare al giorno successivo o a lunedi 28 giugno, per questioni puramente tecniche.

Già domani dovrebbe essere più chiaro se si andrà per una conferma di questa data o se slitterà di uno o più giorni.

Ricordiamo che anche con il cambio di rete di appoggio, le prestazioni (in termini di velocità ) sono state confermate a 300 Mbps in download e 50 Mbps in upload (qui è possibile consultare e/o inviare speed test PosteMobile).

È possibile discutere di questa e altre novità nella Community dedicata agli utenti PosteMobile, anche per segnalare eventuali anomalie o dubbi sul passaggio alla nuova rete.

Info aggiuntive. Diamo alcuni accorgimenti a quei clienti PosteMobile che dovessero riscontrare qualche tipo di problematica dopo il passaggio su rete Vodafone. Innanzitutto, verificare sempre che lo smartphone non sia impostato su rete “3G ONLY” (rete dismessa da Vodafone).

Inoltre, nelle impostazioni di rete lasciare la ricerca automatica, in modo che lo smartphone possa agganciarsi automaticamente a quella Vodafone. Se questo non avviene, è sempre possibile effettuare una ricerca di rete manuale e selezionare Vodafone invece di WINDTRE.


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook TwitterMVNO News è inoltre una comoda Web App gratuitascaricala subito!Community PosteMobile

11 Risposte

  1. Marco ha detto:

    Non funziona niente sotto Vodafone, è una fregatura!” Pagati 6 mesi anticipati e l’assistenza non risolve nulla! Anche se il telefono è impostato in 4g, o non va niente o va in Edge. Vergognosi! Prima sotto Wind andava tutto bene! Cambio operatore al più presto!

  2. Piero ha detto:

    Un po’ di tempo fa’ avevo fatto la portabilita’ in postemobili ho avuto problemi di connessione internet ,non duvuta al segnale a casa ho l’ antenna a 300 metri e la vedo dal 3 piano dove vivo. Telefonate al 160 e visita in ufficio postale dove c’era un desk per la vendita di telefoni e sim postemobili. Ragazzi incompetenza piu’ assoluta. Quando dico incompetenza intendo proprio a livell1 tratosferici. Se tutto vi va bene potra’ pure convenire (una sim muletto) ma nel corso del contratto avrete dei problemi dovrete armarvi di tanta, tanta, ma tanta pazienza e sperare nelle fortuna perche’ avrete a che fare con ” tecnici ” a cui vostro figlio di 15 anni che ha un smartphone da un mese puo’ tranquillamente fare da maestro. Statene lontani

  3. Pappaka ha detto:

    Aspetta il 24 (visto che dal 24 tutte le attivazioni avverrano su rete Vodafone)

    • Domenico ha detto:

      Grazie per la risposta

    • Domenico ha detto:

      Niente da fare. Attivata stamattina è su rete WindTre! Le comunicazioni dovrebbero essere più chiare. Attivazione o acquisto? Tentò con assistenza sempre irraggiungibili, evidentemente in tanti stanno chiedendo spiegazioni! Nel frattempo ho perso un giorno utile per la portabilità. Vabbè

      • Redazione ha detto:

        Se l’hai acquistata online prima di oggi è normale che sia su rete Windtre

        • Pappaka ha detto:

          Anche quelle in giacenza nei magazzini non appena vendute ed attivate dovrebbero andare su rete Vodafone…
          Mi dicono che su Iphone 11 pro viene fuori rete Vodafone.it (sim presa in Uff.PT stamattina)
          VOLTE non funzionante

          • Redazione ha detto:

            Tutto spiegato nei nostri ultimi articoli Pappaka… tutte le nuove attivazioni da oggi in poi sono su rete Vodafone, anche eventuali giacenze di magazzino, perché intervengono da remoto.

            • Domenico ha detto:

              Quindi vendute da oggi, e non attivate da oggi! Comunque l’assistenza mi ha detto che mi passano a Vodafone contestualmente alla portabilità, devo dire che ad oggi l’assistenza è eccellente.

            • Pappaka ha detto:

              Appunto VENDUTE da oggi perchè Domenico l’ha comprata qualche giorno fa ma la ha attivata oggi ed è (ancora) sotto WINDTRE

  4. Domenico ha detto:

    Ciao a tutti. Oggi mi è arrivata la SIM con portabilità che effettuerò dopo attivazione (dietro consiglio degli operatori visto che il mio di provenienza non era in lista all’atto di acquisto).
    Siccome per me sarebbe ottimale la rete Vodafone (l’ho acquistata per questo), che dite meglio aspettare il 24 per attivare e fare partire la portabilità? Ho ancora un certo margine prima che si rinnovi quella di provenienza, ma massimo entro il 28!
    Grazie

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: