Prosegue spedita la migrazione delle utenze PosteMobile su rete Vodafone


Come anticipato nei nostri precedenti articoli, da alcuni giorni PosteMobile ha iniziato la migrazione massiva delle utenze dei propri clienti dalla rete WINDTRE a quella di Vodafone, dopo una iniziale fase in cui si è proceduto con numeri relativamente piccoli per monitorare eventuali disservizi o anomalie.

Stando alle informazioni in nostro possesso, da pochi giorni (esattamente da venerdi scorso ), si sta procedendo a migrare blocchi da 100.000 utenze a notte, dando una accelerazione non indifferente a questa operazione la cui prima parte dovrebbe terminare a fine luglio.

Non a caso proprio da venerdi scorso i clienti ancora su rete WINDTRE stanno ricevendo un SMS che li informa della mancata disponibilità della rete 3G in favore di quella 4G, legata proprio alla migrazione su rete Vodafone (che ha dismesso ormai da qualche mese il 3G).

SMS PosteMobile migrazione rete

Questo il testo: “Per favorire una migliore esperienza con i servizi di nuova generazione, ti informiamo che tra 30 giorni sarà effettuata una sostituzione della rete 3G con quella 4G.

Ciò potrebbe portare disservizi esclusivamente durante la navigazione internet in caso il tuo dispositivo non sia abilitato al 4G. Per continuare a usare le funzionalità della rete accertati che il dispositivo supporti la navigazione in 4G.

Info www.postemobile.it/rete sezione FAQ”.

Come detto, la migrazione proseguirà in blocchi di 100.000 utenze al giorno (o meglio a notte), dal lunedi al venerdi.

Fateci sapere nei commenti e nella Community dedicata ai clienti PosteMobile se siete ancora su rete WINDTRE o meno e come vi state trovando sulla rete Vodafone senza il 3G e il VoLTE (che verrà abilitato con molta probabilità nel 2022).


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook TwitterMVNO News è inoltre una comoda Web App gratuitascaricala subito!Community PosteMobile

10 Responses

  1. Giusi ha detto:

    Ho ricevutro lunedì 12 luglio il messaggio con il quale mi comunicavano il cambio di rete mobile e che il passaggio sarebbe avvenuto in modo semplice e veloce entro 48 ore. Ad oggi 20.7 la linea è ancora assente. Ieri ho inviato un messaggio sul sito FB Postemobile segnalando il fatto. Mi hanno richiesto il numero di telefono, marca e modello del cellulare il nome del mio comune per la verifica. Ho mandato i dati richiesti ma non ho ricevuto ancora nessuna risposta. Alla faccia della la migliore esperienza!

  2. Pappaka ha detto:

    Cambiate operatore, è l’unica soluzione!

  3. Mandas Gabriele ha detto:

    Passaggio da rete Wind a Vodafone su PosteMobile. Usando entrambi gli APN. WAP. postemobile.it o casa.postemobile.it.

    Velocità di download dimezzate e ping raddoppiati (85-100), che non permettono nemmeno di lavorare Smart working.
    In definitiva uno schifo.

  4. Mattia ha detto:

    Non prende più mi dà solo e dove prima dava 4 g vergognatevi

  5. Giovanni ha detto:

    Assolutamente esperienza negativa, tutto rallentato e in alcuni punti neanche c è più connessione da quando mi hanno passato a vodafone, passerò a wind appena avrò offerta conveniente!!

  6. Feiore ha detto:

    Ma l’ Apn rimane lo stesso?

  7. luigi Cardano ha detto:

    Cavolo, ho fatto tanto per non avere più a che fare con quei xxxxx di vodafone e ora dinuovo mi ritrovo con loro. Non mi interessa sapere nemmeno se funziona meglio o peggio, io con vodafone mai piu

  8. giovanni ha detto:

    Cambio a vodafone pessimo con wind dovevo riavviare una volta al giorno il modem ma poi funzionava bene, con vodafone non riesco a vedere un film senza caricamenti…..valuterò altre soluzioni

  9. Sandraa ha detto:

    Passaggio a vodafone disastroso..non prende praticamente più la linea durante i 15 km di percorso abituale…penso che cambierò gestore immediatamente

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: