DIGI Mobil cresce ancora: 341.000 utenze attive nel I trimestre 2022. In Portogallo debutto anche nel fisso

DIGI Mobil

DIGI Mobil, l’operatore mobile virtuale controllato dalla società rumena RCS & RDS e che in Italia opera come Full MVNO su rete Vodafone, ha chiuso il primo trimestre 2022 in crescita, con 341.000 utenze attive (+27,2% in un anno).

Un dato in aumento sia su base annuale (erano 268.000 a fine marzo 2021) sia su base trimestrale (324.000 utenze attive nell’ultimo trimestre del 2021). Per conoscere il numero di utenze dei principali operatori mobili virtuali italiani, consulta la nostra sezione dedicata.

In calo l’ARPU (i ricavi medi per unità) sia su base annua, passando da 7,1 euro a 6,6 euro dell’ultimo report, sia su base trimestrale (era 6,9 euro a fine 2021). Il calo dell’ARPU viene giustificato dai maggiori quantitativi di traffico dati inseriti nelle proprie offerte, che hanno visto però un aumento minimo dei costi a carico dei clienti.

CONSULTA SPEED TEST DIGI Mobil o invia il tuo

I ricavi della filiale italiana nel primo trimestre 2022 sono stati pari a 6,6 milioni di euro, in crescita del 19,1% rispetto allo stesso periodo del 2021 (5,5 milioni di euro). A livello di Gruppo, nel primo trimestre di quest’anno i ricavi sono cresciuti del 21% su base annua, a 361 milioni di euro.

DIGI Mobil Spagna

Per quanto riguarda la filiale spagnola – DIGI Spain Telecom – è inarrestabile la crescita nel segmento mobile, con ben 3.210.000 utenze attive (erano 2.972.000 a fine 2021 e 2.496.000 nel primo trimestre 2021).

Oltre 3,2 milioni di spagnoli hanno scelto questo operatore mobile virtuale, il primo nel paese, dietro ai principali gestori infrastrutturati, Movistar (Telefonica), Orange, Vodafone e Grupo MASMOVIL (quest’ultimo ha una fusione in corso con Orange España, che dovrebbe concludersi nel secondo trimestre 2023).

Nel segmento del fisso, DIGI nel primo trimestre 2022 ha totalizzato 575.000 linee attive (erano 480.000 a fine dicembre 2021 e 249.000 nello stesso periodo dello scorso anno), mentre per l’offerta di linea fissa senza internet il numero di utenze attive è salito a 196.000 (erano 165.000 a fine dicembre 2021 e 86.000 nello stesso periodo dello scorso anno).

DIGI Portugal

Lo scorso fine ottobre, il Gruppo DIGI si è aggiudicato – tramite la controllata Dixarobil – 11 lotti nell’asta per il 5G, con un investimento di 67,3 milioni di euro.

Secondo quanto previsto dalle regole dell’asta, gli operatori saranno obbligati a coprire entro il 2025 il 95% della popolazione del Portogallo e almeno il 90% della popolazione residente in zone a bassa densità abitativa e nelle regioni autonome di Madera e delle Azzorre.

Dalle informazioni che arrivano dai media locali, il brand utilizzato sarà quello di DIGI Portugal e dovrebbe lanciare le prime offerte 5G nel corso del secondo semestre 2022. Inizialmente la copertura di rete di DIGI sarà garantita solo in alcune città, ma grazie allo status di “nuovo entrante” sul mercato, potrà sfruttare il roaming nazionale con uno dei tre principali operatori di rete (MEO, NOS o Vodafone).

Ma DIGI non si limiterà solo al mobile: sempre i media locali riportano che l’operatore vuole proporsi ai clienti portoghesi come una alternativa economica non solo su rete mobile, ma anche su rete fissa. Dunque saranno lanciate offerte in fibra e convergenti fisso/mobile nei primi mesi del 2023.

Quote di mercato telefonia mobile in Portogallo. Nel primo trimestre 2022, MEO deteneva il 40% di quota di mercato per quanto riguarda il numero di utenze attive (escluse le linee M2M), seguito da Vodafone (29%), NOS (27,6%) e due operatori mobili virtuali, NOWO (1,9%) e Lycamobile (1,5%).

NOWO è di proprietà del gruppo spagnolo MásMóvil, che starebbe studiando – secondo indiscrezioni di stampa – una uscita dal mercato portoghese o una collaborazione/partnership con un altro operatore locale (forse la stessa DIGI). Nel frattempo però, continua a lavorare alla realizzazione della propria rete mobile, grazie allo spettro 4G e 5G acquisito nell’ultima asta.

Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook TwitterMVNO News è inoltre una comoda Web App gratuitascaricala subito!

Community DIGI Mobil

Commenta o Rispondi ad un commento..