MVNO News Homepage Notizie

Fastweb Mobile: da settembre debutto ufficiale e iPhone

L’Amministratore Delegato di Fastweb – Stefano Parisi – ha espresso molta soddisfazione per il risultato raggiunto nei primi sei mesi di quest’anno, dove finalmente la società, a nove anni dalla nascita, ha visto il suo primo utile. Si punta ad una crescita e spiega che Fastweb è impegnata in numerosi progetti, oltre a svelare qualche piccola anteprima che riguarda Fastweb...

Japan Communications lancia servizio Mvno in Giappone

Japan Communications sarà il nuovo operatore mobile virtuale giapponese dedicato principalmente al mondo  delle aziende e dei professionisti. Ad annunciarlo è lo stesso presidente Seiji Sanda il quale sostiene che l’accordo segna l’avvio del primo vero servizio di interconnessione MVNO in Giappone. Fino ad ora – secondo Sanda – gli operatori di reti mobili virtuali sono stati limitati ad offrire...

Ikea si lancia come Mvno anche in Gran Bretagna

Ikea sarà una delle tante new entry nel business degli operatori mobili virtuali in Gran Bretagna. Dopo avervi parlato di Ventaja Mobile, l’Mvno dedicato ai clienti Ikea Family degli stores delle Isole Baleari e Canarie nato in collaborazione con BT Espana, ora è la volta di Ikea UK. Il debutto è previsto per venerdi 8 agosto per tutti i soci...

PosteMobile: ricarica gratis per gli over 60

Dopo la presentazione dei nuovi servizi W@p di PosteMobile, ecco una promo tutta dedicata agli over 60. Dal primo di agosto e fino al 30 di settembre, per tutti coloro che hanno compiuto o superato il sessantesimo anno di età e attivato una nuova sim PosteMobile, in omaggio una ricarica gratis del valore della metà degli anni. Se ad esempio...

Francia: i risultati dell’analisi sul mercato della telefonia mobile e dei Mvno

Chiusa l’analisi de ‘le Conseil de la Concurrence’ francese sulla telefonia mobile. Il mercato degli operatori mobili virtuali in Francia è fermo al 5% contro il 25% della Germania e il 15% della Gran Bretagna e Paesi Bassi. L’analisi confermerebbe che questa scarsa crescita è causata dalle condizioni applicate dagli operatori di rete tradizionali che sarebbero poco vantaggiose e non...